Una nuova concezione planimetrica per la nuova borghesia dei suburbs – Frank Lloyd Wright

a cura di Marco Mangiamele

Questo slideshow richiede JavaScript.

“The good building is not one that hurts the landscape, but one which makes the landscape more beautiful than it was before the building was built” (Frank Lloyd Wright). Questa concezione estetica dell’architettura che doveva rispondere a principi di appropriatezza al sito, crea anche un parallelismo con l’appropriatezza verso un nuovo ideale sociale e culturale, interpretato dalla nuova borghesia dei suburbs di Chicago a cavallo del ‘900. Wright darà forma e spazio ad una concezione planimetrica del tutto nuova a questa neonata classe sociale.

Potete leggere l’intero articolo dedicato all’opera di Frank Lloyd Wright nel sesto numero di “Versione”, consultabile anche online.

Fonti immagini:

01. Wikipedia 02. StudyBlue 03. SaveWright 04. SaveWright 05. BauArchitecture 06. StudyBlue

Annunci

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...