Note primaverili

a cura di Carolina Donati e Stefano Sarzi Amadè

Le giornate si allungano, il sole fa capolino tra le nuvole, i fiori sbocciano, i ghiri escono dal letargo invernale: la primavera sta arrivando. Molte sono le canzoni scrit- te riguardo la stagione più amata, quindi ci limiteremo a darvi qualche spunto, a nominarne alcune, cosicché possiate celebrare il risveglio della natura scegliendo quella che preferite. Cominciamo con la più classica, La Primavera di Vivaldi, del 1730 circa. È il primo dei quattro Concerti delle Stagioni, così chiamati perché illustravano ciascuno una stagione dell’anno. I tre momenti di cui è composta l’opera descrivono i momenti della stagione, ovvero il canto degli uccelli (allegro), il riposo del pastore con il suo cane (largo) e la danza finale (allegro). Durante l’esecuzione orchestrale il violino solista rappresenta il pastore addormentato, le viole il latrato del suo fedele cane, mentre i restanti violini le foglie fruscianti.

Una delle più famose canzoni che annunciano l’arrivo tanto atteso della bella stagione [it feels like years since it’s been here (the sun)] è sicuramente Here comes the sun, dei Beatles, ispirata a George Harrison un giorno della primavera del ‘69 mentre si riposava a casa dell’amico Eric Clapton. L’uso peculiare della chitarra acustica innalzata di sette semitoni regala quel suono scintillante e cristallino che contraddistingue tutto il brano e soprattutto l’inconfondibile introduzione. Harrison adotta uno stile di pennata molto in voga nel periodo: con il plettro pizzica più corde con diverso ritmo in modo da suonare melodia e armonia contemporaneamente. Season in the sun è la traduzione del titolo Le Moribond, composizione del belga Jaques Brel. La versione di Terry Jacks del 1973 è l’ultimo saluto a parenti e amici in cui il protagonista spiega come è facile morire ora che è arrivata la primavera: Goodbye, my friend, it’s hard to die when all the birds are singing in the sky. Now that spring is in the air, pretty girls are everywhere. Think of me and I’ll be there [Addio amico mio, è dura morire quando tutti gli uccelli cantano nel cielo. Ora che la primavera è nell’aria, che le belle ragazze sono ovunque. Pensa a me e io sarò là]. Sono numerose le cover esistenti di questa canzone, tra le tante ricordiamo la versione dei Nirvana, dei The Beach Boys e dei Gob feat Blink-182. Altra canzone, poco conosciuta, è la francese Enfin le printemps (Vise, mon Jules…) di Édith Piaf che con la sua “ugola insanguinata” (così era anche definita la cantautrice) nel 1954 ci ricorda che ogni anno “ci cade tra le mani, dopo tutto il tempo che l’abbiamo aspettata, come una bomba. Eccola, la primavera!”.

TOP 20 CANZONI DI PRIMAVERA

01. Marina Rei – PRIMAVERA // 02. Nelly Furtado – I’M LIKE A BIRD // 03. Ace Of Base – LIFE IS A FLOWER // 04. Tracy Chapman – SPRING // 05. Loretta Goggi – MALEDETTA PRIMAVERA // 06. Dean Martin – APRIL IN PARIS // 07. Blur – PARKLIFE // 08. The Beatles – HERE COMES THE SUN 09. Carmen Consoli – PIOGGIA D’APRILE // 10. Stacey Kent – IT MIGHT AS WELL BE SPRING

11. Anggun – CHRYSALIS // 12. Franca Raimondi – APRITE LE FINESTRE // 13. KD Lang – I DREAM OF SPRING // 14. Saint Etienne – SPRING // 15. Frank Sinatra – YOUNGER THAN SPRINGTIME // 16. Mango – PRIMAVERA // 17. Kylie Minogue – FLOWER // 18. Simon & Garfunkel – APRIL COME SHE WILL // 19. Sash! – LA PRIMAVERA // 20. Laura Pausini – PRIMAVERA IN ANTICIPO

Annunci

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...