Adobe InDesign: la pagina “Mastro”

a cura di Sebastiano Marconcini

Quando si chiede consiglio per iniziare ad usare un programma di grafica, spesso ti viene risposto che basta sapere usare quelle due o tre funzioni e si è a cavallo. Altrettanto spesso non è mai così, ma nel caso di InDesign, saper gestire le pagine Mastro è già meta del lavoro fatto.

Prima di tutto partiamo da una domanda base: cos’è? Una pagina mastro è come un layout d’impaginazione che si può applicare rapidamente a più pagine. In generale le pagine mastro contengo gli elementi grafici ripetuti, i numeri di pagina, le intestazioni ed altri elementi di questo genere. L’utilità della Mastro è che, quando vogliamo apportare delle variazioni alle pagine del nostro documento, è sufficiente modificare la pagina Mastro.

Partiamo dal creare una nuova pagina Mastro. Dal pannello Pagine a dx (nel caso non lo visualizzaste andate nel menu Finestra > Pagine), e facendo clic col tasto destro selezionate Nuova mastro. Si aprirà un pannello dove possiamo impostare le seguenti opzioni:

  • Prefisso: prefisso per riconoscere nel pannello Pagine la mastro applicata ad ogni pagina;
  • Nome: nome per identificare la vostra pagina mastro;
  • Basata sulla mastro: qui potete scegliere se basare una mastro su di una esistente, se ad esempio gli elementi da modificare rispetto ad essa sono pochi,
  • Numero di pagine: qui potete scegliere il numero di pagine affiancate che costituiscono la vostra mastro a seconda del tipo di documento.
  • Dimensioni pagina: vi darà di default la pagina con cui avete impostato il documento, nel caso potreste modificarne le dimensioni.

Figura 1

Ad esempio ora utilizzerò la mastro per applicare ad un semplice testo il numero di pagina, un elemento colorato al bordo laterale e un’intestazione. Quindi per prima cosa imposto questi elementi nella mia mastro “B-Prova”.

Figura 2

Una volta creata, trascino la mia mastro sulle pagine del testo a cui voglio sia applicata. Vedrete che su di essere comparirà il prefisso da voi scelto.

Figura 3

Se però non siete soddisfatti del risultato potete modificare la vostra pagina mastro, in questo caso cambierò il colore dell’intestazione ed il numero di pagina, facendo doppio click su di essa e quindi variando gli elementi che mi interessano.

Una volta uscito dalla modalità di modifica della pagina mastro, vedrete il vostro testo cambiato secondo le variazioni che avrete apportato.

Figura 4
Figura 5

   Il documento prima e dopo le modifiche apportate alla pagina mastro
Annunci

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...